2023 è l'anno di Picasso: scopri le mostre al Museo Nazionale Picasso di Parigi

Il 2023 segna il cinquantesimo anniversario della morte di Pablo Picasso e pone quindi l'anno sotto il segno della celebrazione della sua opera in Francia, Spagna e a livello internazionale.

Celebrare oggi l'eredità di Picasso significa interrogarsi su cosa rappresenti oggi quest'opera eccezionale per la modernità occidentale. Si tratta di mostrare la sua parte viva, accessibile e attuale.

La Celebrazione di Picasso 1973-2023 nasce dall'iniziativa del Museo Nazionale Picasso-Parigi, principale finanziatore dell'evento e coordinatore, e da Bernard Picasso, nipote dell'artista e presidente della FABA e del Museo Picasso di Malaga. È strutturata in una cinquantina di mostre ed eventi che si terranno in rinomate istituzioni culturali in Europa e Nord America e che, insieme, grazie a nuove interpretazioni e approcci, permetteranno di fare il punto sullo stato degli studi e della comprensione dell'opera di Picasso.

I governi francese e spagnolo hanno deciso di collaborare a questo grande evento transnazionale, che sarà scandito da celebrazioni ufficiali in Francia e in Spagna e si concluderà con un grande simposio internazionale nell'autunno del 2023, in occasione dell'apertura del Centro Studi Picasso a Parigi.

Esposizioni da non perdere al Museo Nazionale Picasso di Parigi

Qui di seguito alcune delle principali esposizioni assolutamente da non perdere al Museo Nazionale Picasso di Parigi.

Faith Ringgold

31 gennaio - 2 luglio 2023

Faith Ringgold è una figura di spicco dell'arte femminista americana, a partire dalla lotta per i diritti civili a quelle di Black Lives Matter. Autrice di alcune famose opere di letteratura per l'infanzia e attivista militante, ha sviluppato un corpus di opere che costituisce un ponte unico tra la ricca eredità del Rinascimento di Harlem e l'arte attuale dei giovani artisti afroamericani. Attraverso riletture della storia dell'arte moderna, conduce un autentico dialogo artistico e critico con la scena artistica parigina del primo Novecento.
La scena artistica parigina del primo Novecento, in particolare con Picasso e le sue Demoiselles d'Avignon, che trova qui, al Museo Picasso di Parigi, una cornice particolarmente emblematica per questa prima esposizione in Francia dedicata all'artista newyorkese.

« Célébration Picasso, la collection prend des couleurs ! », Picasso a colori

Dal 7 marzo al 27 agosto 2023.

Per celebrare il 50° anniversario della morte di Pablo Picasso, il Museo Nazionale Picasso-Parigi propone di riscoprire la sua collezione permanente. I capolavori del museo, opere di artisti moderni e contemporanei, saranno esposti a partire dalla primavera. Una mostra ricca di eventi, progettata dallo stilista britannico Paul Smith, invita il pubblico a rivisitare i momenti e i soggetti più emblematici dell'opera di Picasso.

Altri musei parigini celebreranno il maestro del cubismo nel 2023: il Centre Pompidou, il Musée du Luxembourg, il Musée de l'Homme, il Musée de Montmartre e il Petit Palais. In totale, sono previste 12 mostre in Francia.

Visita il Museo Picasso-Parigi (Link esterno)

Visita il sito online