Sulle rive di Bordeaux insieme a Marie Tchin

Ispirazioni

Bordeaux

På skate over en av broene over Garonne-elven i Bordeaux
© Marie Tchin - På skate over en av broene over Garonne-elven i Bordeaux

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 19 dicembre 2017

Eletta "Best of" 2017 da Lonely Planet, classificata nel patrimonio dell’Unesco, Bordeaux, la bella addormentata, si è svegliata! Venite, vi accompagno in un itinerario lungo la Garonna.

L'alba in scarpe da ginnastica

Alba sul ponte Jacques Chaban-Delmas
© Marie Tchin - Alba sul ponte Jacques Chaban-Delmas

Ogni anno in marzo Bordeaux organizza la sua maratona e le banchine sono perfette per una gara di running con il “Tour dei 2 ponti”. 7 km davvero magici per allenarsi appena spunta il sole!

A contatto col fiume

Un giro in paddle e canoa sulla Garonna
© Marie Tchin - Un giro in paddle e canoa sulla Garonna

Paddle, kayak... Per tutto l'anno Les Marins de la Lune organizzano escursioni nautiche sul fiume.

Specchio, specchio del reame

Abitanti di Bordeaux si rinfrescano al Miroir d'eau
© Marie Tchin - Abitanti di Bordeaux si rinfrescano al Miroir d'eau

È il luogo più fotografato di Bordeaux. Creato nel 2006 dal paesaggista Michel Corajoud e dal progettista di fontane Jean-Max Llorca, iscritto al Patrimonio Mondiale Contemporaneo, il Miroir d'eau (specchio d'acqua) alterna giochi di riflessi e di nebulizzazioni.

Mollate gli ormeggi

Bambini si divertono al Miroir d'eau
© Marie Tchin - Bambini si divertono al Miroir d'eau

Bordeaux è anche un porto, ubicato tra Place des Quinconces e Les Chartrons, dove ogni anno attraccano dalle 20 alle 30 navi da crociera. Potrete incrociarvi anche imbarcazioni fluviali, pronte a portarvi a scoprire i vigneti e il patrimonio.

Per la felicità dei pattinatori (e dei fotografi)

Skate park sul quai des Chartrons
© Marie Tchin - Skate park sul quai des Chartrons

Il Roller Skate Parc Colbert, di fronte all'hangar 14, è uno dei più grandi parchi di questo genere, creato per gli appassionati di pattinaggio, skate-board, roller-blade e perfino BMX.

Il vino è un'arte viva

L'architettura stupefacente della "Cité du Vin" 
© Marie Tchin - L'architettura stupefacente della "Cité du Vin" 

Un luogo interamente dedicato al vino. Un viaggio attraverso le epoche e le culture. E una degustazione panoramica a 35 metri d'altezza.

Una pausa che richiede il suo tempo

La spiaggia artificiale dei Chantiers de la Garonne
© Marie Tchin - La spiaggia artificiale dei Chantiers de la Garonne

Agli Chantiers Garonne si degustano una Darwin Beer, taglieri e frutti di mare, comodamente seduti su una sdraio con i piedi nella sabbia…

Avete detto alternativo?

Un luogo urbano alternativo: lo spazio Darwin a Bordeaux
© Marie Tchin - Un luogo urbano alternativo: lo spazio Darwin a Bordeaux

Darwin è un luogo alternativo, ecologico e attivista, creato nell'ex-caserma Niel. Graffiti murali, skate parc, brunch al Bistrot-Réfectoire, grande drogheria bio... Se volete, è anche possibile farsi un tatuaggio o acquistare una moto!

La serata comincia bene

Riflessi graziosi sulla fontana delle Trois Grâces, place de la Bourse
© Marie Tchin - Riflessi graziosi sulla fontana delle Trois Grâces, place de la Bourse

Appuntamento di fronte alla Fontana delle tre Grazie di Louis Visconti, per cenare in piazza, in una cornice ispirata al XVIII secolo.

Proseguiamo?

per ballare e cenare alla luce dei lampioniper cenare su palafitte • per l'arredo insolito e la splendida terrazza: Le Grand Bar Castan • per percorrere il fiume in segway o in bicicletta • per stuzzichini all'italiana sulle rive della Garonna: Perditempo

Per approfondire:

Per Marie Tchin

Di cultura orientale e occidentale, residente a Bordeaux, Marie Tchin conduce vite parallele. Nutre le sue gallerie di indiscrezioni visive della città. La potete trovare qui: [Instagram](http://www.instagram.com/marietchin) [Twitter](http://www.twitter.com/marietchin)