Passeggiata gastronomica a Montpellier con Anne-Sophie

Ispirazioni

Occitania Gastronomia e Vino

"La terrazza ombreggiata di La Baraquette a Montpellier		"
© LesEnviesdeGeorgette.net - "La terrazza ombreggiata di La Baraquette a Montpellier "

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 15 novembre 2017

Sarà perché è innamorata di Montpellier, sarà per il dinamismo di questa città, giovane e solare, a 10 minuti dal Mediterraneo... La blogger Anne-Sophie (alias Georgette) ci accompagna in una passeggiata tra le vie della città, scovando per noi piccoli artigiani e rigattieri, ma anche sale da tè e concept store.

La pausa-spuntino che si prolunga.

La pasticceria Mary Cherry
© LesEnviesdeGeorgette.net - La pasticceria Mary Cherry

Proprio in cima alla strada dell'Università, in pieno centro storico, il piccolo Bake Shop di Mary Cherry seduce dal 2013 le papille gustative degli abitanti di Montpellier. Da gustare sul posto o da portare via: cupcake, cheesecake, brownie, gelati o cake alla banana. Sempre fatti in casa e con prodotti di stagione.

Il ritrovo per vegani e yogi

Il ristorante Joy Healthy Food
© LesEnviesdeGeorgette.net - Il ristorante Joy Healthy Food

Joy Healthy Food: adoro questo piccolo locale ibrido, una combinazione tra sala per yoga, caffè, juice bar, neo-bistrot e negozio di gastronomia. Vi consiglio caldamente il brunch della domenica, un vero banchetto.

Il nuovo quartiere di tendenza.

Il quartiere alternativo del Marché du Lez
© LesEnviesdeGeorgette.net - Il quartiere alternativo del Marché du Lez

Adoro passeggiare al mercato di Lez. Un piccolo paese all'interno della città, dove si trovano insieme negozi, mercatini dell'usato, ristoranti, startup e concept store… il tutto in uno scenario industriale e di tendenza.

La certezza della domenica.

L'arredamento trendy del ristorante La Baraquette al Marché du Lez
© LesEnviesdeGeorgette.net - L'arredamento trendy del ristorante La Baraquette al Marché du Lez

Sempre al mercato di Lez, è stato amore a prima vista per La Baraquette, il suo ambiente sofisticato, i suoi brunch d'inverno e le sue grigliate d'estate.

Il quartier generale dei vegetariani.

Il Green Lab, l'appuntamento dei vegetariani di Montpellier
© LesEnviesdeGeorgette.net - Il Green Lab, l'appuntamento dei vegetariani di Montpellier

Sono vegetariana e il Green Lab è il mio locale preferito del centro storico, sia quando voglio mangiare sul posto per i suoi magnifici piatti colorati, o portarmi via qualcosa, come un'ottima pita farcita. Ma soprattutto, qui fanno anche i migliori falafel di Montpellier.

Il luogo di ritrovo tra amici.

Alla microbrasserie La Barbote
© LesEnviesdeGeorgette.net - Alla microbrasserie La Barbote

In direzione di La Barbote, non molto lontano dalla stazione si trova la migliore micro-brasserie dei dintorni. Hanno anche una carta essenziale per chi vuole sgranocchiare qualcosa sul posto. Il luogo perfetto per una serata tra amici!

Il nuovo campo di gioco

Tramonto sul quartiere di Port-Marianne
© LesEnviesdeGeorgette.net - Tramonto sul quartiere di Port-Marianne

Mi piace moltissimo Port-Marianne, questo nuovo quartiere di Montpellier, sia per i suo ampi spazi, ma anche perché vi si trova di tutto: piccoli e grandi negozi, ristoranti, concept store. Io vi ho scoperto, per esempio, Le Nuage, all'interno del quale si celano un ristorante, una palestra, un istituto di bellezza e altre cose.

Non dimentichiamoci i fondamentali.

  • Il parco del Peyrou Impossibile venire a Montpellier senza passare per la passeggiata del Peyrou! A 5 minuti dal centro, vi si può godere una magnifica vista della regione circostante. Alla domenica mattina qui si svolge il mercatino dell'usato.

  • L’Opéra Almeno una volta nella vita bisogna andare ad ogni costo in un teatro dell'opera come questo! Con un programma originale e tariffe preferenziali per i giovani.

Per Anne-Sophie

Anne-Sophie ha creato il blog Les Envies de Georgette nel 2012, quando viveva ancora a Parigi. Il blog parla di moda, di viaggi e di art de vivre... Nel 2013, si è fermata definitivamente a Montpellier.