Alla ricerca dei capi più trendy dei creatori parigini

Ispirazioni

ParigiSavoir-faire e Shopping

Adobe stock / Ekaterina Pokrovsky
© Adobe stock / Ekaterina Pokrovsky

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 12 marzo 2020, aggiornato il 1 giugno 2024

Con le sue sfilate di alta moda, le boutique di lusso e gli atelier dei giovani creatori, Parigi è la capitale della moda per eccellenza. Se, come le parigine, anche tu non sai resistere agli abitini sfiziosi e all’ultima moda, ecco gli indirizzi dei creatori parigini più trendy selezionati per te…

Désordre urbain

Il concept della boutique Désordre urbain? “Un negozio dedicato ai creatori, dove shopping fa rima con femminile”. Questo concept store riunisce una cinquantina di creatori e propone solo pezzi unici e serie limitate. In questo disordine urbano organizzato si trovano abiti dallo stile più vario. A fiori, barocchi, romantici… ce n’è per tutti i gusti, tutte le stagioni e tutti i capricci… Precisiamo che i prezzi sono accessibili.

Désordre urbain 96 rue Nollet - 75017 Parigi

Bleu Tango Paris

Ti piacciono i motivi stampati e i colori acquerello? Il marchio Bleu Tango Paris è quello che fa per te. Con le sue pennellate leggere, la creatrice Lou Ripoll crea modelli originali e insoliti. Acrobati che si slanciano dai vestiti… Quadri ispirati a grandi maestri come Rembrandt, Fragonard, Velasquez, Leonardo da Vinci riprodotti su un abitino… Qui tutto è possibile! Ciliegina sulla torta: il marchio si impegna per una produzione eco-sostenibile.

Atelier-boutique Bleu Tango 47 ter rue d'Orsel - 75018 Parigi

Héroïnes

Solo un’appassionata di letteratura poteva battezzare il suo marchio Héroïnes. Inizialmente la creatrice si è fatta conoscere ideando collezioni ispirate a personaggi della letteratura per poi orientarsi verso uno stile più vintage. “Incarnare ciò che siamo, con impertinenza, humour e semplicità”, è questo il motto del marchio insediato nel quartiere del Marais, a Parigi. Abitini corti, lunghi, attillati o svasati, a girocollo o scollati… ce n’è per tutte le morfologie.

Héroïnes 6 Rue des Rosiers - 75004 Parigi

Sézane

Sézane non sarebbe forse mai nato se la sua creatrice non avesse avuto un colpo di genio. Tutto è cominciato nel 2005, quando sua sorella si trasferisce a Londra e le lascia una borsa piena zeppa di vestiti. Senza pensarci due volte, la ragazza, con la mente brulicante di idee e di entusiasmo, li personalizza e li rivende su e-bay. Il successo è immediato. Nel 2008 decide di lanciare un e-shop puntando su micro-collezioni. Le vendite esplodono. Apre a Parigi il suo primo negozio. Vestitini di pizzo, di seta, lino… con inserti cachemire, stampe floreali, tinta unita, a quadri… il marchio è ormai un’icona.

Sezane 1 rue Saint-Fiacre – 75002 Parigi

Make My Lemonade

Non conosci ancora Make My Lemonade? Non è mai troppo tardi per scoprire questo marchio diventato un simbolo nel giro di appena qualche anno. Tutto comincia con il blog lifestyle di Lisa Gachet, ribattezzata “la regina del do it yourself”. Originaria di Bordeaux, adora “sperimentare”, “disegnare”, “ritagliare” e condividere le sue creazioni. Ha l’idea brillante di proporre una volta al mese un modellino di un vestito da creare in autonomia. Gli ordini esplodono. La creatrice apre allora un concept store affacciato sul canale Saint-Martin a Parigi. Qui troviamo i suoi modelli preferiti: vestitini a fiori, a pois, a righe…

Make My Lemonade 61 Quai de Valmy - 75010 Parigi

Consigli e raccomandazioni: Per garantire che il nostro amore per la moda non abbia un impatto negativo sull'ambiente, privilegiamo i marchi eco-responsabili che si assicurano che le loro creazioni utilizzino tessuti ecologici o biologici. Prima di fare shopping, non dimentichiamo di vendere ciò che non vogliamo più di seconda mano o di donarlo ad associazioni per una moda sostenibile e generosa.

Per saperne di più:

Per Ingrid Bernard