Le Galeries Lafayette fra storia e nuove tendenze

Ispirazioni

ParigiwellnessSavoir-faire e ShoppingGastronomia e VinoIn coppiaIn famiglia

RESTORE, Galeries Lafayette
© galerieslafayette - RESTORE, Galeries Lafayette

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 23 maggio 2023

Innovative fin dal 1894, quando vennero inaugurate, le Galeries Lafayette sono il cuore pulsante di Parigi. E sotto la famosa cupola Art Nouveau la storia diventa tendenza.

Il paradiso dei gourmet

Grande novità nell’iconico grande magazzino parigino di boulevard Haussmann, che dedica l’intero primo piano alla gastronomia, con i ristoranti di Le Gourmet, la nuova scena culinaria della capitale. Oltre 10.000 mq in cui famosi chef e talenti emergenti propongono ricette che spaziano dallo street food alla cucina asiatica, sudamericana, mediterranea, in un viaggio del gusto per il mondo. Dal Rice Street con la chef giapponese Quan Bai che invita fra sushi, ramen e altre specialità nipponiche abbinate a tè e saké, alla cucina mediterranea di Yoni Saada al bistrot Bagnard (un must il pan bagnat), lo street food a base di burger dello chef stellato Mory Sacko al Mosugo. E ancora lo Starving Club, con lo street food ispirato al mondo dello chef Thibaut Spiwack, stella verde nella guida Michelin, la cucina sudamericana dello chef peruviano José Arias da Yora, il Wine Bar by la Cave Duclot... altrettante referenze di una nuova gastronomia di tendenza.

RRR: Rinnova, Rivendi, Ricicla

Altra novità il Galeries Lafayette (Re) Store, un nuovo spazio dedicato alla moda circolare, di seconda mano e responsabile, che combina vintage, marchi sostenibili e servizi su misura. Un percorso che unisce lusso, accessibilità, creatività ed è anche un impegno preciso verso stili di consumo più consapevoli. Proposte di tutti i prezzi, con pezzi unici, recuperati con passione da stilisti esperti nel vintage, prodotti green e nuovi servizi: per esempio è possibile portare qui i vecchi abiti perché vengano riciclati. E oltre alla moda circolare, acquisti responsabili anche nel nuovo, con una selezione di marchi che hanno scelto un approccio sostenibile alla moda e sono riuniti sotto l'etichetta Galeries Lafayette Go for Good: capi realizzati riutilizzando di scarti di tessuto, materiali naturali, organici, riciclati... Perché è possibile creare moda di tendenza e insieme ridurre l'impatto sul pianeta. Alle Galeries Lafayette riciclo è la parola d’ordine: c’è anche una sezione dedicata ai cosmetici ricaricabili, kit di maglieria, borracce, accessori made in France: un concept store sostenibile che punti a limitare gli sprechi e difendere nuovi valori ecologici.

La galleria del benessere

Skinneo, Welness Galeries
© galerieslafayette - Skinneo, Welness Galeries

Si chiama Wellness Galerie ed è la terza grande novità 2023 delle Galeries Lafayette: 3000 mq per un approccio innovativo al benessere, che equilibri corpo e mente secondo una filosofia olistica. La Wellness Galerie si trova nel piano interrato del magazzino principale, La Coupole, sotto la grande cupola-gioiello, è stata realizzata seguendo un design anni ’70 dalle forme morbide e avvolgenti, e riunisce una selezione dei migliori esperti di benessere, bellezza, sport. La Galerie è divisa in tre spazi principali, Fitness, Cura di sé e Benessere e offre proposte esclusive e personalizzate di massaggi, crioterapia, drenaggio linfatico, yoga, pilates, oltre a sauna, hammam, centro fitness: un regno del benessere a 360°. Dopo quasi 130 anni, le Galeries Lafayette, i “magazzini per tutti” guardano a un nuovo futuro nel segno della sostenibilità, del food e del benessere. Il posto giusto per sentirsi bene con se stessi e con l’ambiente, nel cuore di Parigi.

Per France.fr