La ricetta del potage o soupe Parmentier

Ispirazioni

Rixipix / iStock / Getty Images Plus
© Rixipix / iStock / Getty Images Plus

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 11 novembre 2020

Partendo dalla ricetta di Antoine Augustin Parmentier, farmacista e agronomo francese della seconda metà del Settecento, ti proponiamo una delicata zuppa a base di patate e porri, buona e veloce da preparare. Hai tutti gli ingredienti? Si comincia!

Ingredienti

  • 4 patate
  • 2 porri
  • 1 l di brodo vegetale
  • 100 g di panna da cucina
  • 30 g di burro
  • sale
  • pepe
  • 200 g di pane

Preparazione

Preparare la soupe parmentier - Tagliare i porri a rondelle, pelare e tagliare le patate a cubetti, oppure in
quarti. - Riscaldare il burro in una pentola e aggiungere i porri, coprire e cuocere a fuoco basso per farli leggermente dorare. Aggiungere le patate e farle rosolare per altri 2 minuti. - Aggiungere il brodo, sale e pepe e tenere il fuoco moderato. Portare a ebollizione, quindi abbassare la fiamma, coprire e cuocere a fuoco lento finché le patate non diventino tenere, circa 15-20 min. - Usare un mixer a immersione per frullare il tutto, tenendo il fuoco acceso. Aggiungere la panna, mescolare bene e cuocere ancora 2-3 minuti prima di servire. Preparare i crostini - Tagliare il pane, preferibilmente con tanta mollica, a cubetti. - Preriscaldare il forno a 180 gradi. - Coprire la teglia con carta da forno e disporre i cubetti di pane in un unico strato, non devono sovrapporsi. - Infornare a metà forno per circa 15 minuti, rigirando i crostini di tanto in tanto con una forchetta. Attenzione: I crostini devono essere dorati, ma non grigliati! - Lasciarli raffreddare completamente fuori dal forno (i crostini si induriranno un po' raffreddandosi). - Usare i crostini come accompagnamento alla soupe parmentier.

Per France.fr