La nuova Parigi verde e sostenibile

Ispirazioni

©

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 22 giugno 2021

Obiettivo: zero emissioni di CO2 e 100% di energie rinnovabili entro il 2050. Parigi si sta trasformando in una grande capitale ecologica.

La transizione ecologica è già cominciata. La città ha scelto di creare un fondo di investimento su misura, Paris Fonds Vert, per un intervento globale nei settori dell’energia, della mobilità, dell’edilizia, della qualità dell’ aria, e naturalmente del verde. E si è data alcune scadenze prioritarie. La prossima, il 2024 per le Olimpiadi: proporre progetti innovativi di sviluppo sostenibile anche nelle realizzazioni previste per i Giochi, un’ eredità da lasciare poi alla Parigi del futuro. Per raggiungere il 100% di energie rinnovabili, la città punta a tutta una serie di azioni virtuose: riciclo e recupero del 100% dei rifiuti e trasporti pubblici “puliti” entro il 2025. Entro il 2030, il piano d'azione ridurrà le emissioni di gas serra del 50%, i consumi del 35% per raggiungere il 45% di energia rinnovabile. Entro il 2050 il 20% dei tetti parigini sarà dotato di impianti solari, verranno eco-ristrutturate un milione di case e tutti i nuovi edifici costruiti a Parigi saranno a bassa emissione di CO2 e ad energia positiva.

Verde e aria pulita

Migliorare la qualità dell'aria per una migliore salute è uno dei grandi progetti della città. Come? zero diesel entro il 2024 e zero veicoli a benzina entro il 2030 a Parigi, che punta a diventare al 100% una città ciclabile, a misura di mobilità in bicicletta. Ed entro lo stesso 2030 anche zero riscaldamento a petrolio. Rispetto al cambiamento climatico e al rialzo delle temperature, l’obiettivo è rendere più verde e più fresca la città con il 40% del territorio in superfici vegetali permeabili entro il 2050. Già oggi Parigi è una città verde, costellata di orti urbani e di parchi, ma punta a fare di più: rendere accessibili al pubblico almeno 300 aree e percorsi verdi entro il 2030 e creare addirittura una rete di piccole foreste urbane entro il 2050, inventando un nuovo paesaggio metropolitano Senza rinunciare alla sua cultura, all’arte, all’arte di vivere, Parigi si sta trasformando: la città del futuro è una grande capitale verde.

Per France.fr