Il Var: un giardino sul mare

Ispirazioni

Natura e Attività Outdoor

Bormes-les-Mimosas
© Christian Raolison, Var Tourisme - Bormes-les-Mimosas

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 30 aprile 2020

Perfetta sintesi fra lo spirito autentico della Provenza e la leggendaria Costa Azzurra.

Turismo verde e slow

Lac Saint-Cassien Pays de Fayence
© Esterel Cote dAzur - Lac Saint-Cassien Pays de Fayence

Il Var punta al turismo verde e slow, creativo e culturale, nel rispetto dell’ambiente. Tante le proposte, sulla costa e nell’interno. Dai 12 comuni di “Toulon Provence Méditerranée”, che offrono “tutta la felicità del Sud”, oltre 300 giorni di sole all’anno fra spazi naturali intatti, isole, spiagge e sentieri del litorale, ma anche una lunga storia che dai Greci ai castelli medievali arriva ai forti di Vauban e alle città vittoriane, e poi festival e mostre di design, artigiani e creativi, mercati tipici e i vini DOC Côtes de Provence.

Saint-Tropez, ristorante La Bouillabaisse
© - Saint-Tropez, ristorante La Bouillabaisse

Sempre un mito i dintorni del Golfe de Saint-Tropez, fra località balneari famose, villaggi provenzali dal fascino autentico e il dolce far niente sulla spiaggia di Pampelonne a Ramatuelle, “ripensata” in sintonia con l’ambiente. Inizia a scoprire Saint-Tropez grazie alla visita virtuale.

Destination Sainte-Maxime
© G. Voiturier - Destination Sainte-Maxime

Sainte-Maxime classificata nel 2019 nella top 10 dell’European Best Destination, offre 11 km di costa con spiagge dall’atmosfera familiare, attività sportive ed eventi tutto l’anno. Méditerranée Porte des Maures, tanti i villaggi a misura d’uomo nel cuore di una natura intatta, fra mare e vigneti, dalle spiagge di Bormes-les-Mimosas, Le Lavandou, La Londe-les-Maures, all’autenticità dei villaggi di Collobrières, Pierrefeu-du-Var e Cuers, alle porte del Massiccio dei Maures. E naturalmente Estérel Costa Azzurra, con lo splendido massiccio vulcanico e il sito protetto, con villaggi sparsi fra le colline e una cinquantina di chilometri di coste da favola, con deliziose località da scoprire, da Fréjus a Puget-sur-Argens tuffato fra le vigne, il villaggio medievale di Roquebrunesur-Argens, Saint-Raphaël e le sue spiagge.

Base des Arcs
© - Base des Arcs

Anche all’interno le sorprese non mancano. Imperdibili i Laghi e le Gole del Verdon, un sito naturale unico in Europa, con il marchio Grand Site de France: in uno straordinario paesaggio di pareti vertiginose, il nuovo belvedere del Col d’Illoire, sospeso sul vuoto.

E nella Dracenie, la regione di Dracenie Provence Verdon, le novità 2020: nelle Gole di Trans-en-Provence una passerella di 70 metri sospesa a strapiombo e il percorso ciclabile La Vigna in bicicletta, 20 km (che arriveranno ad essere 45 km) di strade verdi fra boschi e vigneti.

Per saperne di più:

Partner del Var Tourisme Provence Méditerranée Golfe de Saint-Tropez Tourisme Sainte-Maxime Tourisme Méditerranée Porte des Maures Dracenie Provence Verdon Tourisme Lacs et Gorges du Verdon Tourisme Estérel Costa Azzurra

Per France.fr