I muri vegetali di Patrick Blanc: dalla Francia al resto del mondo

Ispirazioni

Muro vegetale del parking di Perrache, Lione
© Pascal Héni - Muro vegetale del parking di Perrache, Lione

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 30 aprile 2020

A fare la parte del leone naturalmente è Parigi, ma ci sono scoperte anche in altre città francesi e nel resto del mondo.

Francia

Pont Juvénal prima e dopo la realizzazione del muro vegetale, Aix-en-Provence
© Pascal Héni - Pont Juvénal prima e dopo la realizzazione del muro vegetale, Aix-en-Provence

Museo del quai Branly, Parigi Realizzato nel 2004, 800 mq e 15.000 piante di 150 tipi diversi. Nel 2017 è stato arricchito con 350 specie differenti provenienti da tutto il mondo. ■ L’Oasis d’Aboukir, 2° arrondissement, Parigi Il muro vegetale al n. 83 della rue d’Aboukir è senza dubbio uno dei più belli di Parigi. Conta 7.600 piante di 273 specie diverse. ■ BHV Homme, 4° arrondissement, Parigi Il muro vegetale del grande magazzino BHV Uomo, al n. 35 di rue de la Verrerie, nel quartiere del Marais è una sorpresa nel cuore di Parigi. ■ Hotel Le Pershing Hall, 8° arrondissement, Parigi Imponente e insolito, è stato realizzato nel 2001, all’interno dell’edificio dell’hotel, al n. 49 di rue Pierre Charron. Altro muro vegetale di Blanc in un hotel è del 2016 per Green Hotel 13 al 90 di rue de Patay e occupa tutti i sei piani della facciata. ■ Rue d’Alsace, 10° arrondissement, Parigi Creato nel 2008, al n. 11-21 di rue d’Alsace è il più grande di Parigi, 1.400 mq di superficie e 27 metri di altezza, 40.000 piante di oltre 110 specie diverse. ■ Tolosa Qui si possono osservare due muri vegetali, il primo per la Cité de l’Espace (2005) e il secondo per il Museo di Storia Naturale (2007). ■ Lione In questo caso il muro vegetale è stato realizzato nel sotterraneo del parking di Perrache. Un altro muro si può osservare nella Biblioteca Part-Dieu. ■ Aix-en-Provence Ad Aix-en-Provence si ammira un grandioso ponte vegetale, il Pont Max-Juvénal che nel 2008 è stato ricoperto con oltre 20.000 piante su una superfice di circa 650 mq della parte Nord. ■ Avignone Al mercato delle Halles d’Avignone, l’intera facciata Nord è rivestita da un muro vegetale di 600 mq e un totale di 20 piante per metro quadrato.

5 muri vegetali nel mondo

One Central Park, Sidney - Rain Forest Chandalier all’EmQuartier, Bangkok - Muro Le Nouvel, Kuala Lumpur
© Pascal Héni - One Central Park, Sidney - Rain Forest Chandalier all’EmQuartier, Bangkok - Muro Le Nouvel, Kuala Lumpur

  1. La Rain Forest Chandelier all’EmQuartier di Bangkok, una delle opere più recenti, 103 m di lunghezza, è la più lunga struttura sospesa totalmente rivestita di piante.
  2. La stazione Shinkansen di Yamaguchi presenta oltre 100 specie diverse.
  3. Il Muro Le Nouvel a Kuala Lumpur con 200 specie collocate su 8 facciate ha la più alta concentrazione del mondo di liane per un edificio di grande altezza.
  4. Il più largo muro vegetale del mondo, realizzato nel 2013 a Clayes-sous-Bois.
  5. Il più alto muro vegetale del mondo è a Sidney, sempre del 2013.

Per France.fr