Green France. Giocare a golf nella natura

Ispirazioni

© Terre Blanche Resort
© © Terre Blanche Resort

Tempo di lettura: 0 minPubblicato il 22 giugno 2021

700 percorsi di golf, pari a 33.000 ettari di verde, 3 volte la superficie di Parigi. Uno sport che non solo assicura benessere fisico e mentale ma protegge anche la natura: la fauna, la flora, l’ambiente.

Ecologia, biodiversità, sostenibilità. Pochi sport sono altrettanto attenti all’ambiente naturale quanto il golf. Oltre a fare bene alla salute, il golf fa bene anche alla Terra: i vari scenari naturali - praterie, foreste, massicci, lande, corsi d’acqua - in cui sorge un percorso sono rifugi per la biodiversità. La Federazione Francese del Golf ha creato il Programma Golf per la Biodiversità, che assegna ai vari campi dei marchi - dal bronzo all’oro - e raccoglie una grande quantità di dati sulla biodiversità dei percorsi: uno studio senza precedenti. Il Golf Nazionale di Parigi in particolare ha avviato un piano d'azione "biodiversità e paesaggio" per ottenere il livello oro in vista delle Olimpiadi 2024. Tra i più prestigiosi campi da golf francesi, ricordiamo il golf nel parco del Castello di Cheverny, nella Valle della Loira, tappa imperdibile per i golfisti che amano la storia di Francia. Anche il Golf Nazionale di Parigi a Saint-Quentin-en-Yvelines sorge in contesto particolare, vicino alla capitale e alla Reggia di Versailles. 48 golf spettacolari in Nuova Aquitania, dove è nato il golf in Francia (il primo campo fu creato nel 1856 a Pau) e in Occitania green dai Pirenei alla Valle della Dordogne alla Guascogna, per arrivare agli straordinari golf della Costa Azzurra, una quarantina, con panorami spettacolari sul mare, e agli 8 golf in posizione da favola in Corsica.

Terre Blanche, il miglior Golf Resort dell’Europa Continentale

Nell'ottobre 2020, Terre Blanche di Tourrettes è stato dichiarato Miglior Golf Resort dell'Europa Continentale dalla famosa rivista Golf World UK. Ispirato dalla natura, è uno dei campi più prestigiosi del mondo, da anni impegnato nella protezione dell’ambiente. Un impegno che si riflette oggi nella Certificazione GEO© (Golf Environment Organisation). Il resort ha aderito al programma "Golf for Biodiversity" della Federazione Francese del Golf e dal Museo Nazionale di Storia Naturale, dando così un esempio in termini di conservazione della biodiversità.

Per France.fr